Giuseppe Bonura – giallo

Giuseppe Bonura, Biografia di un delitto, Avagliano Editore, pag. 122, Euro 9,00

Neppure il più sofisticato lettore potrà dimenticare Agatha Christie e Georges Simenon, giallisti eccellenti diventati noti al grande pubblico anche grazie alla trasposizione cinematografica delle loro opere. Ma, a parte i pochi esempi fortunati, questo genere viene spesso considerato di serie B perché di norma è incentrato più sulla ricostruzione di omicidi e sulla descrizione delle relative indagini, che sull’analisi psicologica dei personaggi e la ricercatezza linguistica. Con Biografia di un delitto accade qualcosa d’inconsueto a cui non si sfugge: il lettore è consapevole di stare leggendo un giallo e così si lascia trasportare dal susseguirsi degli accadimenti e dai risvolti notevolmente fantasiosi, felice di entrare a far parte del mondo descritto con grande perizia dall’autore, desideroso di terminare per sapere quando avrà luogo il delitto preannunciato nel titolo e, sopratutto, curioso di conoscere la fine della storia. Per creare questa atmosfera Giuseppe Bonura fa ricorso a tutte le proprie capacità di indagatore dell’animo umano e di tessitore di trame complesse, appassionando e creando coups de théâtre, facendo digressioni che appaiono così vere da suonare personali. Purtroppo, però, fallisce proprio quando finalmente dovrebbe subentrare il tanto atteso aspetto giallistico che, invece, sembra solo un modo sbrigativo per interrompere una scrittura altrimenti felice e a momenti poetica.

(Drupal 23.10.2007) 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: