Cristina Donà – Appena sotto le nuvole + Labbra blu con i Diaframma

Cristina Donà, Appena sotto le nuvole, Piccola Biblioteca Oscar Mondadori, pag. 94

Si spalanca l’immenso paesaggio di prati e di roccia

su un sentiero tracciato.

Il mio cammino in un’immagine antica,

non ancora pronunciata sino in fondo.

Parlo durante il viaggio,

converso con me stessa,

con le pietre.

Quante cose hanno visto.

Quale dimensione del tempo

è nella loro evoluzione?

Cos’è un giorno

se c’è sempre luce

a nord e a sud del mondo?

Alcune cime si protendono

allungate nel ricordo di un mare

temporaneamente scomparso,

atteso, chiamato.

Quanta fatica per capire le montagne

così inquiete.

Cosa penseranno di me quando le guardo

così sprovvista di sentimenti adatti?

——

 

Cristina Donà nel mio blog e dallo stesso libro.

—————————————

Labbra blu – Cristina Donà/ Diaframma

C’è una ferita in fondo al cuore

Grande come non l’hai vista mai

Guarda il sangue e il suo colore

E’ bellissima

C’è un grande salto in fondo al cuore

Prima deserto

Adesso un’oasi

Via i cancelli per favore

Che non mi servon più

Via le lame dal mio cuore

Via le cose che lo umiliano

Carro che non vuol cadere

Nella stupidità

Sulle labbra era il sapore

Del mattino che hai inventato tu

Guarda adesso come piove

Sulle mie labbra blu

Guarda adesso come piove

Sui sentieri in fondo all’anima

Storie che non hanno odore

E la mia realtà

Vorrei dare un nuovo nome

Nuova linfa a tutto quel che c’è

Ma ogni cosa è una ferita

Che mi ricorda te

*********************************************************************

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: