Aprendo una pagina a caso da…

Wislawa Szymborska, Gente sul ponte, Libri Scheiwiller, pag. 13

 

Tremarella

I poeti e gli scrittori.

Così infatti si dice.

Ma, se non scrittori, i poeti chi sono –

 

I poeti – la poesia, gli scrittori – la prosa.

 

Nella prosa può esserci tutto, anche poesia,

ma nella poesia deve esserci solo poesia –

 

In sintonia col manifesto, che l’annuncia

con lo svolazzo liberty d’una P maiuscola,

iscritta nelle corde d’una lira alata,

dovrei, più che entrare, arrivare volando –

 

E non sarebbe meglio scalza,

che con queste scarpe da quattro soldi,

pesanti, scricchiolanti,

goffa sostituzione d’un angelo? –

 

Avessi almeno un vestito più lungo, più lieve,

e versi che escono così, dalla manica,

da festa, da parata, da grande occasione,

un dan don,

ab ab ba –

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: