Vladimir Majakovskij – “Amo di solito così”

Vladimir Majakovskij, Poesie, Corriere della Sera, 2004, pagina 185

 

Amo di solito così

A ogni nato di donna è stato concesso l’amore,

ma tra impieghi,

entrate

e il resto

giorno per giorno

s’inaridisce il terreno del cuore.

Sul cuore è infilato il corpo,

sul corpo la camicia.

E come se non bastasse

un tale –

idiota! –

ha fabbricato i polsini

e ha intriso d’amido lo sparato.

Verso la vecchiaia, ci si ripensa di soprassalto.

La donna s’imbelletta,

l’uomo si sbraccia come un mulino, metodo Müller.

Ma è tardi.

La pelle moltiplica le rughe.

L’amore fiorisce un pò,

fiorisce un pò

e s’aggrinza.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: